we love what we do.

PRODOTTI MAGNOLIA

Prodotti detergenti e disinfettanti non aggressivi ed un metodo d’uso. Prodotto e programma d’uso che non lascia dubbi.

Alla sera, dopo la giornata lavorativa (più spesso se necessario), aspirare la soluzione detergente e disinfettante (Puli-Jet plus con anticalcare) direttamente sui riuniti con l’aiuto di Pulse Cleaner, il secchiello pulsante infatti, crea la turbolenza necessaria per lo sporco, in modo che la soluzione disinfettante possa aggredirlo. L’uso continuato di Puli-Jet plus new con anticalcare scioglie il sangue ed il muco e stacca il calcare dalle pareti dell’aspiratore e delle canalizzazioni, togliendo di fatto, l’ancoraggio del biofilm batterico. Puli-Jet plus new con anticalcare, può rimanere all’interno dell’aspiratore e nelle canalizzazioni il più a lungo possibile senza danneggiare le superfici trattate. È per tale ragione che raccomandiamo in modo particolare la disinfezione serale, ma anche pre-feriale e pre-festiva, consigliando di non risciacquare dopo la disinfezione.
Spesso lo studio dentistico lavora sino a sera inoltrata, poi… non c’è più tempo. Si sappia comunque che la disinfezione fatta al mattino seguente, qualche minuto prima di riprendere il lavoro, non ha lo stesso effetto della disinfezione serale: quanto si è aspirato il giorno prima e la trasformazione biologica che ne è seguita durante la notte, non si cancellano con il trattamento del giorno dopo. Sangue e muco agitati da un passaggio d’aria forzato, generano una grande quantità di schiuma, dopo il trattamento detergente e la pulizia giornaliera del filtro secreti sul riunito, è consigliabile introdurre nel filtro stesso, le pastiglie antischiumogene disinfettanti.
Il giorno dopo, attraversando il filtro, il liquido aspirato raccoglierà alcune particelle di antischiumogeno e di disinfettante, impedendo la formazione di schiume e realizzando di fatto, un trattamento antibatterico continuativo, trattamento che è da preferirsi all’uso di più aggressivi che danneggiano macchine ed impianti. Una metodica pulizia dell’impianto di aspirazione ne favorisce il funzionamento regolare, mentre un deficit di pulizia e disinfezione, permette la formazione di patine batteriche le quali, con il tempo, soffocano l’aspirazione con conseguenti surriscaldamento e grippaggio delle parti frizionanti.